Bangladesh, estremisti islamici assaltano una scuola protestante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:03

Una scuola protestante è stata attaccata ad Arambaugh, nel distretto di Gazipur, in Bangladesh: i responsabili sarebbero 45 estremisti islamici. L’assalto è avvenuto ieri: sono rimaste ferite dieci persone fra insegnanti e studenti. Fonti delle forze dell’ordine hanno comunicato l’arresto di 5 persone sospettate di aver preso parte all’azione.

I motivi dell’assalto riguardano le voci che da tempo circolano sull’istituto: secondo fonti anonime riportate agli estremiste la Steve Kim Mission School cercherebbe di far convertire gli studenti musulmani al cristianesimo. Michael Mandal, preside della scuola, ha raccontato ai media bengalesi: “Un gruppo di locali ha vandalizzato la scuola e aggredito i professori, dopo che qualcuno aveva messo in giro la voce che convertissimo gli studenti”. Un abitante della zona, il musulmano Rafiqual Islam, conferma quanto detto dal preside: “Alcune personalità islamiche radicali e influenti, legate ad alcune scuole, hanno diffuso la notizia che la Steve Kim Mission School praticava conversioni ‘forzate'”.

L’istituto accoglie studenti di ogni religione, dalla prima all’ottava classe: fornisce loro libri di testo, materiale scolastico e pasti gratuiti. In Bangladesh le scuole e i college cristiani sono considerati i migliori: la Chiesa cattolica conta circa 600 istituti, 10 college e un’università. Il 90% degli studenti iscritto a questi istituti non è cristiano.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.