Attacco suicida in Iraq, almeno 9 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:24

Baijy, cittadina a 180 chilometri da Baghdad, è stata questa mattina teatro dell’ennesimo attacco kamikaze: un militante dell’autoproclamato califfato islamico si è fatto esplodere uccidendo due civili e ferendo 6 soldati. La località è tornata alcuni giorni fa sotto il controllo delle forze governative, dopo esser stata sotto il controllo dell’Isis per cinque mesi assieme ad altri numerosi villaggi della zona.

Il sindaco della città, Mohammad Mahmud, ha affermato che l’attentatore si è fatto saltare in aria a bordo di un’autobomba vicino a un gruppo di soldati nel centro della città.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.