Attacchi contro gli sciiti durante la visita del Segretario alla difesa Usa: 7 morti a Baghdad

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:24

Fonti anonime della sicurezza irachena hanno fatto sapere che ci sono stati 7 decessi a causa a diversi attacchi avvenuti in aree sciite di Baghdad, in Iraq. Mentre nel quartiere occidentale di Baiyaa, un’esplosione di una bomba a provocato la morte di altre 4 persone e il ferimenti di 13.

La striscia di sangue non si ferma qui perché nei sobborghi a nord di Baghdad alcuni colpi di mortaio sono caduti in tre aree sciite uccidendo tre persone e ferendone 12. Questa serie di attacchi è avvenuta proprio mentre Hagel, il segretario della difesa Usa, stava visitando la capitale irachena.

Proprio in queste ore migliaia di pellegrini, dall’interno del paese e da altre nazioni di osservanza sciita, in particolare dall’Iran si stanno radunando nella città santa di Kerbala nonostante la minaccia di attacchi dell’Isis per commemorare la cerimonia di Arba’een che si tiene ogni anno per celebrare il 40esimo giorno dell’anniversario del martirio dell’Imam Hossein, terzo imam sciita ed il nipote del profeta Mohammad.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.