Afghanistan: kamikaze si fa esplodere contro un bus, 8 morti e 17 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:02

In Afghanistan si consuma l’ennesima strage: un kamikaze si è fatto esplodere contro un bus militare uccidendo 8 persone e ferendone altre 17. Come ha fatto sapere su Twitter il ministro degli Interni Mohammad Ayub Salangi, tra le vittime ci sarebbero anche diversi civili.

L’attentato si è consumato a Gazargah, località a sud-ovest della capitale ed è stato rivendicato dai talebani. La crescente violenza in Afghanistan mette in luce i timori per la sicurezza nel Paese nelle ultime settimane della missione Nato.

Sempre i talebani hanno rivendicato l’uccisione di un alto funzionario della Corte suprema afghana mentre la Nato ha comunicato la morte di due suoi soldati in un attacco nei pressi della principale base internazionale in Afghanistan, a Bagram, a nord di Kabul.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.