Abu Mazen: “il mondo è dalla nostra parte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

“Malgrado le sfide, le pressioni e i complotti, siamo in una posizione politica forte: il mondo è dalla nostra parte”. Lo ha affermato Abu Mazen ai dirigenti di al-Fatah a Nablus. Il presidente ha voluto ringraziare i Paesi europei che si sono espressi per il riconoscimento della Palestina.

Il 29 dicembre il Consiglio di sicurezza dell’Onu si riunirà per votare una mozione sulla Palestina “a cui vengono apportati gli ultimi ritocchi”. Intanto a Gaza diverse manifestazioni di protesta si sono svolte in tutta la Striscia e in questo clima di tensioni un dirigente di Hamas ha criticato il presidente palestinese Mazen, per “non aver alzato un dito” di fronte alla crisi con cui si misurano i servizi medici a Gaza e per la ricostruzione dopo la guerra con Israele.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.