Sanremo 2015: ecco la lista dei 20 Big

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:09

Tutto pronto per la sessantacinquesima edizione del Festival di Sanremo che dal 10 febbraio risuonerà nelle case degli italiani. L’annuncio dei 20 Big che si alterneranno sul Teatro dell’Ariston, è avvenuto quest’anno all’ Arena di Giletti, dove Carlo Conti ha chiesto ospitalità per rivelare i nomi e cognomi ufficiali dei concorrenti in gara.

Tra le rivoluzioni di quest’anno innanzitutto il numero dei partecipanti che cresce da 16 a 20, una delle rivoluzioni che il presentatore ha apportato al regolamento dello storico Festival della canzone italiana, giustificando la decisione con la presenza di una vasta gamma di brani di qualità tra le 186 proposte arrivate.

Il format musicale risentirà dell’effetto “Talent” che da qualche anno ha inciso profondamente sul panorama musicale italiano, si esibiranno infatti Lorenzo Fragola, vincitore dell’ultima edizione di X Factor e già disco d’oro dopo una settimana, la padovana Chiara Gagliazzo scoperta da Morgan nel 2012 e gli immancabili amici di Maria De Filippi: Annalisa Scarrone, il rapper Moreno e i Dear Jack, band amatissima dalle teenager. Tra le proposte più interessanti Malika Ayane, Nina Zilli e Raf.

A sorpresa la romana Grazia di Michele che canterà in coppia con Platinette e una serie di cantanti che rievocano un’atmosfera anni Novanta come Marco Masini, Nek, Gianluca Grignani, Alex Britti e Irene Grandi. A salire sul palco dell’Ariston non mancheranno Anna Tatangelo, Bianca Atzei, la cantautrice e compositrice Lara Fabian, l’acclamato e discutibile duo Biggio e Mandelli e in fine l’originalissimo trio “Il volo”, il gruppo musicale nato all’interno del programma “Ti lascio una canzone” di Antonella Clerici che sta spopolando in America con brani della tradizione italiana arrangiati con un sound moderno. Una delle proposte più interessanti sarà Francesco Tarducci, meglio conosciuto come Nesli, cantautore, rapper e beatmaker italiano, nonchè fratello minore di Fabri Fibra con la sua “Buona fortuna amore”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.