PREMIO STREGA: IL PRIMO LUGLIO PROCLAMATO IL VINCITORE EUROPEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

Il Premio Strega è ormai entrato nel vivo: dopo la selezione della cinquina, guidata da Nicola Lagioia con “La ferocia” (Einaudi), stabilita in Casa Bellonci lo scorso 10 giugno, è ora la volta del Premio Strega Europeo, il cui vincitore sarà proclamato il primo luglio, sempre in casa Bellonci.

A partire dalle 20, in via Fratelli Ruspoli a Roma, si sfideranno, prima del gran finale del 2 luglio al Ninfeo di Villa Giulia, gli autori che compongono la cinquina europea: lo spagnolo Rafael Chirbes, autore di “Sulla sponda”, Stefan Hertmans, Belgio, che ha firmato Guerra e trementina, il francese Alain Mabanckou, autore di “Pezzi di vetro”, Katja Petrowaskaja dalla Germania, autrice di “Forse Esther” e Tommy Wieringa, olandese, con “Questi sono i nomi”.

Il premio Strega Europeo sarà conferito da una giuria comporta da scrittori vincitori e finalisti del premio Strega, come Alessandro Barbero, Laura Bosio, Giuseppe Catozzella, Antonella Cilento, Giuseppe Conte, Maria Rosa Cutrufelli, Antonio Debenedetti, Ernesto Ferrero, Marcello Fois, Mario Fortunato, Paolo Giordano, Melania G. Mazzucco, Edoardo Nesi, Valeria Parrella, Lorenzo Pavolini, Roberto Pazzi, Romana Petri, Lidia Ravera, Antonio Scurati e Domenico Starnone, dal direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea Lucio Battistotti, dalla direttrice di Casa delle Letterature di Roma e del Festival Internazionale Letterature Maria Ida Gaeta e dal direttore della Fondazione Bellonci Stefano Petrocchi.

I cinque autori concorrenti parteciperanno anche alla serata di martedì 30 giugno di Letterature Festival Internazionale di Roma in Piazza del Campidoglio. Nel corso dell’appuntamento leggeranno un breve testo, ciascuno nella propria lingua, mentre la traduzione in italiano scorrerà simultaneamente sugli schermi – ispirandosi liberamente al tema del Festiva: Cosa resta da fare alla Letteratura.

Giovedì 2 luglio, nel corso della consueta serata finale del Premio Strega al Ninfeo di Villa Giulia, il direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea Lucio Battistotti consegnerà al vincitore il premio, consistente in un assegno di 3.000 euro.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.