Nel 2019 un nuovo Oscar al film più popolare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58

La “famiglia” dei premi Oscar si allarga con una nuova categoria: il “Popular film”. Il prossimo 24 febbraio, quando nel famoso Dolby Theatre di Hollywood andrà in scena la 91/a edizione degli Academy Awards – il riconoscimento cinematografico più prestigioso e antico al mondo – verrà assegnata una nuova statuetta: l'Oscar per il film più popolare. A renderlo noto, la stessa Academy, l'organizzazione che assegna i premi più ambiti del cinema.

L'organizzazione, fondata l'11 maggio 1927, è costituita da personalità (per lo più statunitensi) che hanno portato avanti la loro carriera nel mondo del cinema quali attori, registi, produttori; al 2007 contava circa 6.000 membri votanti. Il nuovo riconoscimento è stato ufficializzato dopo l'ultima riunione, durante la quale John Bailey è stato rieletto presidente per un secondo mandato.

Gli oscar

Le categorie ufficili erano, fino ad ora, 29, oltre a 5 premi speciali (l'Oscar onorario, dal 1928; il Premio alla memoria Irving G. Thalberg, dal 1938; il Premio umanitario Jean Hersholt, dal 1957; il Premio Menzione Speciale dell'Accademia, dal 1972 e Premio Gordon E. Sawyer); solo una, finora, la statuetta “eliminata” dalla competizione nell'arco dei 91 anni di storia dell'ambito riconoscimento: l'Oscar Giovani in voga, senza continutà di tempo, dal 1935 fino al 1961. La prima e più giovane vinvitrice Shirley Temple a 6 anni; il più “anziano” il comico statunitense Mickey Rooney a 19 anni.

L'Academy ha anche fatto sapere inoltre che la prossima Notte degli Oscar avrà una durata di tre ore e, per onorare al meglio tutte le 24 categorie di premi, alcune di esse verranno presentate live sul palco del Dolby Theatre durante le pause commerciali. I vincitori avranno poi il loro momento di gloria nel corso della trasmissione.

“Il cambiamento sta arrivando agli Oscar. Ecco cosa dovete sapere: Stiamo ideando una nuova categoria per il successo nei film popolari. Abbiamo deciso di andare in onda in anticipo per il 2020: segnatevi il 9 febbraio nel calendario. Stiamo pianificando una messa in onda di tre ore più accessibile da tutto il globo”. È questo il messaggio pubblicato su Twitter dall’Academy, nell'ufficilizzare le novità.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.