La Serbia si candida per il Leone d’Oro: il regista è Dragan Bjelogrlic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:06

Si avvicina la notte dell’assegnazione del Leone D’Oro a quello che, dalla giuria del Festival del cinema di Venezia, sarà definito come il miglior film straniero dell’anno. E molti paesi del mondo cominciano a candidare i propri registi. A dare l’annuncio di chi rappresenterà la Serbia, proprio ieri, è stata l’Accademia per la scienza e l’arte cinematografica di Belgrado: il film è “Montevideo, ci vediamo”, e il candidato che c’è dietro è il regista e attore Dragan Bjelogrlic. 

La trama è incentrata sui giocatori della nazionale di calcio jugoslava che, nel 1930, aveva partecipato al Campionato mondiale di calcio svoltosi nel 1930 nella nota città dell’Uruguay. Parallelamente alle partite sostenute dalla nazionale durante il Campionato, il film segue alcune interessanti vicende amorose, nazionali, calcistiche e d’affari.

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.