I Sassi di Matera impressi su una moneta da 10 euro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

L'istituo Poligrafico e Zecca dello Stato ha realizzato una moneta in argento da dieci euro per celebrare Matera, la città dei Sassi che nel 2019 sarà la capitale europea della cultura

La moneta

Realizzata da Maria Angela Cassol, artista incisore della Zecca, la moneta verrà inseritanella collezione numismatica 2017 Serie “Italia delle Arti”. Del diametro di 34 millimetri e un peso di 22 grammi, la moneta ha raffigurato sul dritto la chiesa di Santa Maria de Idris, mentre sul rovescio appare un particolare di un affresco della chiesa rupestre di Santa Luica alle Malve

Le eccellenze italiane… in moneta

Nella seconda metà del mese di settembre, la Zecca, aveva emesso altre due monete per celebrare le eccellenze italiane. La prima vale 5 euro ed è realizzata in metallo bronzital-cupronichel. Il disegno è stato progettato dall’artista incisore della Zecca Uliana Pernazza. Per la versione “fior di conio/Su“, della moneta verranno prodotti 15.000 pezzi. Sul dritto l’attore nato nel rione Sanità è rappresentato in una tipica maschera teatrale, ritratto ispirato a una foto di Guy Bourdn. Sul rovescio, invece, sono incisi elementi cinematografici con al centro la caratteristica “mossa” delle mani del “principe della risata”. In alto, vicino alla scritta “5 euro” campeggia la firma autografa di Totò; in basso, invece sono riportate rispettivamente la data della scomparsa e l’anno di emissione della moneta. La seconda, è stata emessa per celebrare il bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis, scrittore, filosofo, storico della letteratura e politico. Per la versione “proof”, la moneta è stata realizzata  dall’artista incisore Annalisa Masini e ne verranno prodotti 3.000 pezzi. L'ultima del valore di 5 euro, invece, è dedicata al complesso monumentale del Castello del Buonconsiglio di Trento composto da costruzioni di epoca diversa, tra le quali spiccano Castelvecchio e Torre Aquila, famosa per il celebre “ciclo dei mesi”. A realizzare quest’ultima moneta, di cui ne verranno prodotti 3.000 pezzi, è stata realizzata dall’artista incisore Silvia Petrassi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.