Expo: una mostra sulle innovazioni agricole di Israele a Fiumicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:38

Dall’11 al 24 dicembre presso l’aeroporto di Fiumicino verrà inaugurata la mostra sull’innovazione agricola in Israele. L’evento rientra nell’ambito di “Roma verso Expo”, un ricco programma di mostre, eventi, conferenze e incontri nato da alcune istituzioni locali tra cui Roma Capitale e patrocinato dai ministeri del Turismo, degli Esteri e delle politiche agricole. Nello scalo romano verrà allestito uno speciale spazio espositivo dedicato ad Israele, realizzato in collaborazione con l’ambasciata israeliana.

La rassegna sarà un’anticipazione di quello che Israele vuole portare ad Expo 2015: le sue eccellenze ambientali, paesaggistiche, agricole e tecniche. Si cercherà di tracciare la storia dell’innovazione agricola di un Paese e dei cambiamenti sviluppati in poco più di60 anni. Particolare attenzione verrà dedicata alla tecnica di irrigazione goccia a goccia utilizzate da Netafim, un’azienda leader nel campo. All’inaugurazione della mostra parteciperà anche l’ambasciatore dello Stato di Israele in Italia Naor Gilon.

“Un Paese con risorse limitate come Israele – riporta il comunicato degli organizzatori della mostra – fin dalla sua nascita ha dovuto impostare la politica agricola sulla base di un approccio a lungo termine. La scarsità delle risorse naturali ha portato il Paese a essere pioniere nell’uso di tecnologie innovative, al fine di compensare la carenza naturale di risorse. Oggi il comparto agricolo è interamente basato sulla tecnologia e riesce a tenere il passo grazie alla rapidità delle innovazioni”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.