David Bowie, esce oggi la raccolta completa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Esce oggi in tutto il mondo “Nothing has changed”, la raccolta definitiva di David Bowie che propone le migliori canzoni composte in cinquant’anni di musica, dal 1964 al 2014, oltre a brani inediti con cui il cantante ha deciso di celebrare la sua carriera artistica. Inoltre vedono la luce anche il digital bundle e il vinile 10″ di Sue (o In a season of crime), di cui è stato fatto anche un video diretto da Tom Hingston e Jimmy King tra Londra e New York in uno stile tutto noir.

Ha scritto il Daily Telegraph di Sue: “L’ultimissimo esempio della genialità di Bowie nel reinventarsi. Sì, c’è il suono di una big band alle spalle, ma è un suono strano, senza traccia di nostalgia. E per quanto riguarda la voce è più misteriosa che mai, ma carica di decenni di esperienza. Il brano suona contemporaneamente familiare e molto strano, con una miscela incredibile di nostalgia e ironia. Se il jazz è il “sound of surprise”, allora Bowie lo ha certamente trovato”.

Jonathan Barnbrook, che ha lavorato agli album ‘The next day’, ‘Heathen’ e ‘Reality’, e ha collaborato anche al progetto “Nothing ha changed”, ha spiegato: “Ogni formato ha un’immagine diversa. Il tema comune è Bowie che guarda lo specchio: qualcosa che fosse sufficientemente forte come ‘archetipo’ da offrire un link visivo immediatamente riconoscibile, ma che fosse anche chiaro nel fare capire che questa è una raccolta di canzoni che copre l’esperienza di vita di una persona, non necessariamente un concetto specifico o un determinato periodo come fanno in genere gli album”.

Tra i materiali esclusivi e le rarità raccolte in quest’ultimo lavoro: la versione di ‘Let me sleep beside you’, pubblicata per la prima volta nel 1970, è stato ri-registrata nel 2000 per l’album ‘Toy’, mai pubblicato, ed è dunque rimasta ‘segreta’ fino ad oggi; famoso outtake del 1971, è presente in una ri-registrazione mai pubblicata; ‘Love is lost’, versione molto apprezzata del remix di James Murphy, viene pubblicata per la prima volta su cd; ‘Your turn to drive’, che viene pubblicata anch’essa per la prima volta in cd, era stata originariamente offerta come free download agli acquirenti online dell’album ‘Reality’; debutto su cd anche per ‘Wild is the wind’ (2010 Harry Maslin Mix) , che in passato è stato pubblicato solo nel dvd audio del box set deluxe di ‘Station To Station’. Queste e molte altre le perle del greatest hits con cui Bowie ha sperimentato nuovamente il suo talento.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.