David Bowie arriva al cinema: in sala il film sulla mostra dell’artista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29

Una carriera lunga 50 anni sbarca sul grande schermo: è l’esclusivo tour cinematografico su David Bowie realizzato grazie alla più grande mostra mai allestita sul camaleontico artista rock che cambiò le regole della musica, aggiungendo il glam alle graffianti note del decennio precedente. “David Bowie Is”, al Victoria and Albert Museum di Londra, nel 2013 ha ottenuto numeri record: in pochi mesi oltre 300 mila persone hanno visitato l’esposizione.

Il film, che arriverà nelle sale europee il 25 e il 26 novembre, è girato tra le sale del museo inglese, dal regista della Cerimonia di Apertura dei Giochi Olimpici di Londra 2012 Hamish Hamilton: David Bowie Is è un viaggio tra le innumerevoli trasformazioni e personaggi di Bowie, dal Major Tom di Space oddity a Ziggy Stardust, dal Thin White Duke di Station to Station al diafano post-rocker di Heroes. Sono oltre 300 gli oggetti esposti fra filmati, fotografie, testi scritti a mano, storyboard per i video, bozzetti di costumi e scenografie. Ad accompagnare la visione, i racconti dello stilista giapponese Kansai Yamamoto e del front-man dei Pulp Jarvis Cocker, e dei curatori della mostra, Victoria Broackes e Geoffrey Marsh.

Inoltre, la raccolta definitiva di tutto il meglio della musica di Bowie, verrà pubblicato su etichetta Parlophone il 17 novembre con il titolo “Nothing has changed”: oltre ai successi che vanno dal 1964 al 2014, l’album comprende anche del materiale non pubblicato in precedenza e brani presentati per la prima volta.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.