Uccide la madre centenaria e si suicida

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:26

Nuovo caso di omicidio-suicidio nel Nord Italia. Un uomo ha ucciso la madre di 101 anni, che viveva con lui, e poi si è tolto la vita. E' accaduto a Rivoli, un comune alle porte di Torino. L'uomo, che deteneva regolarmente la pistola utilizzata, aveva scoperto da poco di avere un tumore al pancreas. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno ritrovato una lettera dove l'assassino chiede perdono e motiva il suo gesto: “Ho un tumore, scusate“. 

Ad avvisare le forze dell'ordine è stato lo stesso uomo prima di suicidarsi con la stessa pistola con cui ha ucciso la madre. La tragedia si è consumata in un appartamento di via Vajont. In casa i carabinieri hanno trovato anche la documentazione relativa alla pistola, che era stata regolarizzata al commissariato di Rivoli nel 2015. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.