Tornado si abbatte sulla Grecia: 6 morti tra cui 2 bimbi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:25

Il maltempo che in queste ore ha flagellato la costa adriatica italiana, non ha risparmiato neppure la Grecia, dove il bilancio finale delle vittime è stato ben più pesante. Ieri sera in Calcidica, nella Grecia settentrionale, almeno 6 turisti stranieri sono morti e altri 30 sono rimasti feriti in seguito alle forti grandinate e a un tornado con violente raffiche di vento che si sono abbattute sul luogo di villeggiatura. Le immagini diffuse dalla tv greca hanno mostrato scene da paura, con auto capovolte, alberi caduti, tetti divelti e frane.

Le vittime

Tra le vittime del tornado – che secondo testimoni sarebbe durato almeno 20 minuti – ci sono un cittadino russo e suo figlio di due anni, una coppia ceca, e una turista romena con il figlio. Il russo e suo figlio sono morti perché investiti dalla caduta di un albero in un albergo della località balneare di Kassandra, a 70 km da Salonicco. In una località nei pressi di Nea Propontida, la coppia di cechi è deceduta quando il loro caravan è stato travolto da violente raffiche di vento e si è ribaltato; infine, la donna rumena e il suo bambino sono stati uccisi dal tetto di un edificio divelto dal forte vento che li ha centrati senza lasciare loro scampo. “È stato un fenomeno senza precedenti, con venti fortissimi, violente tempeste di grandine”, ha raccontato in tv il capo della Protezione civile locale spiegando che “la Calcidica è stata dichiarata in stato di emergenza”. Oltre 140 pompieri sono coinvolti nelle operazioni di soccorso.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.