Sicilia: in cinque giorni 1100 sbarchi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53

Continuano gli sbarchi in Sicilia, dove un migliaio di profughi sono stati soccorsi oggi e sono in arrivo tra Porto Empedocle e Pozzallo nel Ragusano. In quest’ultimi porto è in arrivo la nave Borsini della Guardia Costiera che ha a bordo 450 persone. Nella stessa località ieri sera erano sbarcati altri 100 profuhi siriani, afghani e iracheni.

Erano stati avvistati a bordo di una vecchia imbarcazione che si stava avvicinando alle coste sicule con le luci spente da alcuni pescherecci e poi soccorsi dalle motovedette della guardia costiera. Tre ucraini – ritenuti gli scafisti – sono stati individuati a bordo dell’imbarcazione. La nave Peluso invece è attesa a Porto Empedocle con a bordo 283 immigrati che erano stati soccorsi mentre viaggiavano a bordo di tre gommoni.

Il personale della Guardia Costiera fornirà assistenza agli operatori socio sanitari e alle forze dell’ordine che sono in attesa di ricevere gli immigrati, che poi saranno indirizzati verso le idonee strutture di accoglienza. Negli ultimi 5 giorni sono sbarcati circa 1100 migranti, per un totale dall’inizio dell’anno di circa 16.671 profughi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.