Scossa di 6.8 a Sulawesi, paura a Palu City

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52

Torna a tremare con violenza la terra in Indonesia, dove una forte scossa di terremoto, pari a 6.8 gradi della Scala Richter, è stata registrata al largo dell'isola di Sulawesi, in direzione est. Immediatamente è stato diramato l'allarme tsunami e ai residenti di alcune aree dell'isola è stato chiesto di evacuare. La scossa è stata avvertita in tutta la zona, con scene di panico che si sono verificate in strada, dove la gente è fuggita cercando di mettersi al riparo temendo il crollo degli edifici. L'epicentro del sisma, secondo quanto riferito da Usgs, è stato individuato a 17,5 chilometri di profondità al largo della costa est dell’isola di Sulawesi, non lontana dal punto in cui si verificò, l'anno scorso, il terremoto di 7.5 dal quale si generò lo tsunami che investì la costa di Palu, provocando più di 4 mila morti.

Palu City nel panico

Secondo quanto riferito dalla stessa Usgs (dalla quale è stato diramato l'allarme tsunami), non si segnalano al momento danni a cose o persone anche se, spiegano gli esperti, le strutture in condizioni meno resistenti potrebbero essere state interessate da crolli. Anche stavolta, la scossa è stata distintamente avvertita dagli abitanti di Palu City, dove alcuni video amatoriali mostrano la fuga in massa per le strade della città. Nel Distretto di Luwu, Morowali e Banggai sono state disposte le misure di evacuazione, svolte nel panico generale.

#show_tweet#

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com