Scontro tra mercantili nel porto di Ravenna: due vittime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:45

Sono due le vittime dello scontro tra mercantili, avvenuto oggi a Ravenna: a dare la notizia è il sindaco della città, Fabrizio Matteucci, tramite twitter. Uno dei due cadaveri è stato recuperato, mentre altri 5 membri dell’equipaggio sono stati trasferiti in ospedale per accertamenti: sarebbero 4 al momento i dispersi.

La collisione è avvenuta al largo della costa di Marina di Ravenna, a circa due miglia dall’imboccatura del lungo porto canale della città romagnola. Una delle due navi, un mercantile turco è affondata, mentre l’altra battente bandiera del Belise, è rimasta in verticale. “Tragedia del mare – ha scritto il sindaco Matteucci – due vittime, cinque ricoverati fuori pericolo, quattro dispersi. Operazioni di soccorso proseguono”.

Sul posto stanno operando mezzi della Guardia Costiera e i rimorchiatori del porto ravennate: sul molo, per i soccorsi, sono confluite squadre dei Vigili del Fuoco anche da altre province della regione e diverse autoambulanze.

Lo scontro è avvenuto, probabilmente, mentre un mercantile entrava e l’altro usciva dal porto: al momento dell’incidente nel Ravennate era in corso una fitta nevicata, cosa che potrebbe avere ridotto la visibilità. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi è “in contatto con il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci”. E’ quanto scrive, sul suo account Twitter, il portavoce dello stesso premier.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.