SALENTO: 18ENNE MUORE ALL’ALBA DOPO UNA SERATA IN DISCOTECA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Lorenzo Toma, 18 anni, è morto dopo una serata trascorsa in discoteca. L’allarme è scattato intorno alle 6 del mattino quando una telefonata anonima ai carabinieri ha segnalato la presenza di un giovane che si sentiva male davanti al locale Guendalina a Santa Cesarea Terme (Lece).

Una notizia che riporta subito alla mente un altro recente fatto di cronaca, la morte di un 16enne nella discoteca del Cocoricò dopo una serata a base di ecstasy. Il giovane morto nel Salento si sarebbe sentito male dopo aver bevuto da una bottiglia dove con molta probabilità vi era disciolto dell’Mdma. Lo ha raccontato agli investigatori la fidanzata del ragazzo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Poggiardo ed i colleghi della compagnia di Maglie coordinati dal capitano Luigi Scalingi che in queste ore sono al lavoro per effettuare una ricostruzione di quanto accaduto. La salma, su disposizione del P.M. di turno Stefania Minniti, è stata trasportata al “Vito Fazzi” di Lecce.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.