Nove arresti per pestaggio: 7 sono minorenni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:21

Minorenni agli arresti: è il triste epilogo riguardante l'ennesima baby gang. I carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna hanno eseguito 9 misure cautelari, emesse dal Gip del Tribunale per i minorenni di Napoli e da quello del Tribunale di Nola nei confronti di 7 minorenni e 2 maggiorenni, ritenuti responsabili di un pestaggio ai danni di un 19enne di Brusciano, paese sempre nel napoletano. I 9 accerchiarono e colpirono la vittima con caschi e cinture provocandogli gravi lesioni. Ad alcuni dei minorenni è contestato anche il coinvolgimento in una rissa scoppiata nell'agosto scorso durante la festa dei Gigli di Brusciano. Sono ancora in corso perquisizioni.

Festa dei Gigli

Sono diversi anni consecutivi che alla festa dei Gigli di Brusciano alcune baby gang si scontrino animatamente a calci e pugli. Lo scorso 26 agosto, un lunedì sera, gruppi di ragazzini tra i 15 e i 18 anni furono protagonisti di una maxi rissa tra piazza XI Settembre e via Semmola. Momenti di tensione che avevano scatenato il fuggi fuggi generale e alcuni ferimenti accidentali, fortunatamente non gravi. Sul posto erano arrivati i carabinieri che avevano identificato alcuni dei giovani coinvolti. Oggi, l'arresto della “baby gang dei Gigli”. Un segnale forte da parte delle forze dell'ordine di “tolleranza zero” nei confronti di chi viola la legeg, anche se minorenne.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.