New York, un elicottero si schianta su un grattacielo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:15

Incidente al 787 Seventh Avenue a  New York, in piena 51ma strada, a due passi da Times Square: un elicottero si è schiantato contro un grattacielo alto 54 piani, l'Axa Equitable Center, un complesso di uffici sul quale, forse, il velivolo stava tentando un atterraggio di emergenza. Al momento, però, si tratta solo di un'ipotesi: il pilota, quasi certamente da solo alla guida, sarebbe morto nell'impatto. Le autorità newyorkesi, in primis il sindaco Bill De Blasio e il governatore dello Stato, Andrew Cuomo, hanno tenuto una conferenza stampa nella quale hanno fornito alcune spiegazioni circa l'incidente, confermando la morte di una persona (forse il pilota ma è ancora in corso l'identificazione) ma specificando come la pista del terrorismo non sia supportata da nessuna prova. Sono comunque in corso le indagini per capire cosa sia successo: l'elicottero, infatti, non avrebbe dovuto trovarsi a un'altezza simile, né sorvolare quella zona, Midtown Manhattan, visto il divieto vigente per tutti i velivoli.

La conferenza

Al momento non si hanno ulteriori informazioni circa l'incidente che ha coinvolto l'elicottero che, secondo quanto spiegato da De Blasio e Cuomo, non potrebbe aver ricevuto nessuna autorizzazione dalla torre di controllo dell'aeroporto La Guardia e, peraltro, anche il maltempo che imperversa su New York (pioggia e vento forte) avrebbe certamente condizionato il volo di un elicottero. Anche su questo sono in corso le indagini della Polizia della Grande Mela, con il commissario James O'Neill che ha fatto sapere che il tutto è al vaglio degli inquirenti. Per il momento, il sospetto è che il pilota stesse tentando un atterraggio di emergenza, probabilmente proprio in seguito a complicazioni sopraggiunte a causa del maltempo.

Il volo

Finora, è stato possibile ricostruire in parte il percorso dell'elicottero che, secondo quanto riferito dal commissario O'Neill, sarebbe rimasto in aria circa 11 minuti prima di schiantarsi: “Alle 13.32 di questo pomeriggio, l'elicottero è decollato all'eliporto della 34th Street e, circa 11 minuti dopo, si è schiantato dall'altra parte della strada rispetto a dove ci troviamo ora”. Il lavoro dei funzionari si sta concentrando soprattutto sul perché il velivolo si trovasse lì e cosa sia eventualmente andato storto in seguito al decollo. Subito dopo l'impatto, sul grattacielo si è sviluppato un incendio che ha richiesto un lavoro straordinario dei vigili del fuoco.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.