'Ndrangheta in Veneto: 7 arresti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35

Maxi colpo dei militari alla 'Ndrangheta nel ricco Nord-Est. Un'operazione scattata stamani effettuata dai Carabinieri del Ros ha portato all'esecuzione di 7 ordini di custodia cautelare e 20 perquisizioni tra le province di Verona, Venezia, Vicenza, Treviso, Ancona, Genova e Crotone.

Veneto

L'operazione dell'Arma – denominata “Terry” – è particolarmente significativa perchè ha documentato per la prima volta l'operatività di un gruppo criminale a connotazione mafiosa in Veneto che, in raccordo con imprenditori locali, estorceva denaro e trasferiva valori in modo fraudolento.

Il blitz trasferimento fraudolento di valori l'epilogo dell'inchiesta iniziata nel 2017 dalla Procura Distrettuale Antimafia di Venezia, che ha permesso di ricostruire diversificate attività criminali, condotte con modalità mafiose da un nucleo familiare, la famiglia Multari, trasferitosi nel veronese da oltre 30 anni. Le ipotesi di accusa sono estorsione, violenza o minaccia per costringere a commettere un reato, trasferimento fraudolento di valori, resistenza a pubblico ufficiale ma anche incendio, minaccia, tentata frode processuale, commessi con modalità mafiose ai sensi dell'articolo 416 bis: “associazione a delinquere”.
   

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.