MESSICO, IMBOSCATA CONTRO I MARINES: 1 MORTO E 2 FERITI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42

Un uomo della Marina Armada del Messico è morto e altri due sono rimasti feriti in seguito ad un’imboscata avvenuta nella piazza centrale di Salitre Palmarillos, una cittadina nel comune di Amatepec, Estado del Mesico. La Segreteria della Marina attraverso un comunicato ha reso noto che i militari sono stati aggrediti con armi da fuoco nelle prime ore del pomeriggio di ieri, mentre stavano pattugliando la zona che rientra nell’Operazione Seguridad Mexiquense.

Molto probabilmente i responsabili dell’agguato sono alcuni uomini appartenente a un cartello della droga. Gli aggressori hanno fatto fuoco contro i Marines dal tetto di un edificio e da un veicolo in movimento. Nell’imboscata tre Marines sono rimasti feriti e, sopo aver ricevuto le prime cure da parte dei loro compagni, sono stati trasportati in ospedale. Durante il tragitto uno dei militari è deceduto proprio a causa delle ferite riportate. Gli altri due sono in condizioni stabili e non sono in pericolo di vita.

Nel luogo dell’agguato  gli aggressori hanno abbandonato un furgone tipo pick up che al suo interno conteneva, armi, marijuana, cocaina, gomma da oppio e inoltre un arsenale di armi con tanti di caricatori e scatole di proiettili. Poco prima dell’aggressione i militari avevano trovato e distrutto circa 2,4 ettari di piantagione di papavero da oppio.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.