INTRUSI SULLA TORRE EIFFEL, IL SIMBOLO DI PARIGI CHIUSO PER ORE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:30
Torre Eiffel

Domenica mattina tre sconosciuti si sarebbero introdotti nella Tour Eiffel mentre era ancora chiusa al pubblico. La scena è stata notata dalle guardie che hanno dato l’allarme. Il popolare monumento, nota meta turistica, avrebbe dovuto aprire alle 8,30 ma è rimasto chiuso per motivi di sicurezza per diverse ore. Si è anche alzato in volo un elicottero, per cercare di individuare gli intrusi che portavano sulle spalle dei grossi zaini. Proprio per questo motivo la polizia francese ha ipotizzato che potessero essere dei fanatici del base jumping che volevano lanciarsi dalla Tour Eiffel. Sono stati mobilitati reparti di polizia e i cani antiesplosivo, ma, fino a ora le ricerche non hanno avuto risultato.

“Prima dell’apertura – ha raccontato una fonte – tre uomini sono stati individuati all’interno con uno zaino”. Dopo le prime informazioni, i pompieri sono arrivati sul posto ma non hanno trovato niente, ha indicato un loro portavoce. Durante le ore di chiusura, quattro lunghe file di turisti hanno atteso con pazienza di poter accedere al simbolo di Parigi, mentre sui pannelli elettronici all’entrata campeggiava un laconico messaggio “apertura ritardata”. Nel 2005, ha riportato il quotidiano francese Le Monde, un 31enne norvegese era rimasto ucciso saltando con il paracadute proprio dalla torre parigina.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.