Grecia shock: bambini disabili chiusi in gabbie di legno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

Bambini e ragazzini disabili, con problemi che vanno dalla sindrome di Down all’autismo, tenuti in gabbie di legno: è la realtà di un istituto statale in Grecia sul quale la Bbc ha compiuto un reportage, e nel quale per mancanza di fondi operano solo sei addetti per 65 pazienti, accuditi perciò solo per necessità elementari.

Secondo la Bbc l’istituto, nella città di Lechaina, sud della Grecia, era già stato visitato alcuni anni fa da dei volontari. Questi avevano poi denunciato le condizioni dei bambini a politici, all’Ue, e a varie organizzazioni per i diritti umani. Un garante dei diritti dell’infanzia nel 2010 scrisse un rapporto indignato, e qualcosa da allora era cambiato: i pazienti non vengon legati ai letti e le gabbie sono state personalizzate. Ma i minori ospitati – molti dei quali abbandonati dalle famiglie – vivono ancora in condizioni disumane, rileva la Bbc.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.