Giovane violentata a Natale: 4 arresti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:45

Una ragazza è stata stuprata lo scorso dicembre nel Milanese da quattro giovani concosciuti sui social, che ora sono stati identificati e arrestati. I quattro avrebbero anche filmato la violenza con il cellulare; proprio da qui sono partite le indagini – dopo la denuncia della ragazza – per identificare gli aguzzini.

Quattro italiani

Secondo quanto riportano i quotidiani, gli autori del gesto sono quattro ragazzi italiani tra i 20 e i 30 anni di età. Da un primo approccio sui social si sarebbe passati a un appuntamento vero e proprio celato sotto il pretesto di una serata tra amici, in un appartamento in una cittadina dell'hinterland. Tutti e quattro i giovani sembra avessero abusato di alcol e droghe. Nel chiuso dell'appartamento sarebbe scattata la trappola e l'aggressione.

La ragazza ha poi denunciato il fatto fornendo agli inquirenti gli elementi – tra cui il video – che hanno consentito di condurre gli indagini e risalire agli autori del fatto. Sono poi state raccolte testimonianze, analisi mediche e riscontri sui telefonini e sulle chat. I magistrati del V dipartimento della Procura di Milano, coordinati dal procuratore aggiunto Letizia Mannella, così come i poliziotti della IV sezione della Squadra mobile della Questura (guidati da Lorenzo Bucossi), hanno lavorato nella riservatezza più assoluta in considerazione della particolare prostrazione della vittima. Infatti, anche se dalla violenza avvenuta una notte prima della Vigilia dell’ultimo Natale sono passati dei mesi, la ragazza è ancora sotto choc.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com