GIAPPONE, ACCIAIERIA IN FIAMME: PAURA ALL’AEROPORTO DI TOKYO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:53

Paura in Giappone, dove un incendio di vaste proporzioni è divampato in un’acciaieria vicina all’aeroporto Haneda di Tokyo. Subito sono intervenuti i vigili del fuoco che sono al lavoro per cercare di domare l’incendio di cui però non sono ancora chiare le cause. Secondo le prime immagine riferite dai pompieri, il rogo si sarebbe sviluppato da una torre di raffreddamento, alta due metri, dell’impianto che appartiene al colosso dell’acciaio Nippon Steel & Sumitomo Metal.

L’incendio ha avvolto la maggior parte del magazzino della fabbrica che si trova nella città di Kawasaki, ma poi si è lentamente spostato verso lo stabilimento di produzione dell’azienda che si estende su 20.800 metri quadrati. Al momento non ci sono notizie su feriti o persone intrappolate.

Ma sempre da Giappone arriva la notizia di un’altro incendio. Il Pentagono ha infatti comunicato che si sono verificate una serie di esplosioni, che poi hanno dato vita ad un incendio, nei pressi di una base militare Usa. L’episodio ha avuto luogo nella città di Sagamihara, circa 40 chilometri a sud ovest di Tokyo. Fortunatamente anche in questo caso non si hanno segnalazioni di feriti e dispersi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.