Follia omicida in Canada, uccide 8 persone e si suicida

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:26

Un’altra tragedia sta tingendo di nero questo periodo di festività. In Canada sono stati ritrovati nove cadaveri, tra cui alcuni bambini. Nella provincia di Alberta, nei pressi della cittadina di Edmonton, un uomo ha sparato ad otto persone e poi si è tolto la vita. Sette delle vittime – 3 donne, 2 uomini e 2 bambini – sono stati scoperti nella stessa abitazione, mentre l’ottavo corpo, quello di una donna, è stato rinvenuto in un’altra casa.

Il capo della polizia di Edmonton, Rob Knecht, ha dichiarato che a compiere la strage è stato un uomo di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine per la sua lunga fedina penale, che dopo aver compiuto la strage si è suicidato in un ristorante vietnamita a Fort Saskatchewan. La polizia del Canada non ha ancora stabilito quale sia il movente di tanta brutalità, ma secondo Knecht si tratta di un “caso estremo di violenza domestica”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.