Blitz contro la “famiglia della droga” allo Zen

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50

Famiglia in … erba. Un intero nucleo familiare è stato arrestato perchè spacciava droga nel popolare quartiere Zen di Palermo.

Ogni componente aveva un ruolo be prestabilito, che andava dal reperire fondi per l'acquisto all'ingrosso della droga allo smercio vero e proprio. Il gruppo di consanguinei aveva inoltre realizzato un vero e proprio “mini-market” di sostanze stupefacenti a conduzione familiare. Nel piccolo appartamento, si vendeva di tutto: in particolare hashishmarijuana, ma anche cocaina.

“Under square”

L'operazione, denominata “Under square”, è stata condotta dai carabinieri della stazione di San Filippo Neri che hanno oggi eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per 3 persone, 3 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria e una misura di libertà vigilata. 

L'indagine era partita lo scorso aprile quando i militari avevano eseguito un arresto in flagranza di reato nei confronti di un uomo trovato in un appartamento con ben 2 kg di marijuana, 400 grammi di hashish e 18 grammi di cocaina, oltre a vario materiale necessario per il confezionamento in dosi.

Marijuana

Grazie alle intercettazioni, i carabinieri sono riusciti a ricostruire l'intero clan familiare e a scoprire – nascoste al di sotto di uno dei padiglioni residenziali del popolare quartiere palermitano – 20 piante di marijuana dall'altezza di 1 metro circa e tutti gli strumenti necessari per la crescita della coltivazione casalinga.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.