Bevono alcol adulterato: 79 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:05

E' salito a 79 vittime il bilancio delle vittime che da venerdì a oggi sono morte per avvelenamento negli Stati dell'Uttar Pradesh e Uttarakhand dopo aver ingerito un alcolico fatto in casa, e venduto al mercato nero, adulterato con il metanolo. La notizia è stata diffus da fonti ufficiali secondo cui più della metà delle vittime è stata registrata nei villaggi del distretto di Haridwar, nell'Uttarakhand. 

Il caso

Alcune delle vittime dell'avvelenamento si erano riunite nel villaggio di Baalupur per partecipare ad un terahvin, la cerimonia di preghiera che chiude il tredicesimo giorno del lutto per un defunto, e hanno cominciato a bere alla fine del rito: 49 provenivano dai villaggi di Saharanpur e Haridwar, gli altri 30 da Kushinagar, nello stato confinante dell'Uttarakhand. L'agenzia di stampa PTI scrive che, secondo fonti del governo dell'Uttar Pradesh, sin dal diffondersi del primo allarme per l'avvelenamento di massa, diciassette dipendenti dell'ufficio di controllo antisofisticazione e dieci poliziotti sono stati arrestati per i mancati controlli sulla produzione e la vendita di alcolici illegali. Sono in corso operazioni della polizia per identificare il venditore del liquore adulterato

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.