Anziani truffati e derubati dei risparmi, 8 arresti a Torino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:49

[cml_media_alt id='9757']anziani2[/cml_media_alt]Si spacciavano per impiegati di aziende fornitrici di servizi come acqua, luce e gas o appartenenti alle forze dell’ordine. Nel loro mirino, come quasi sempre accade, c’erano gli anziani. I carabinieri di Torino hanno sgominato questa mattina una banda specializzata in truffe e arrestato 8 persone, tutte italiane.

L’indagine dei militari era stata avviata a dicembre scorso in seguito alle segnalazioni di numerose estorsioni in appartamento ai danni di persone over 60 e a quasi un anno di distanza, per mezzo di accurate indagini, si è scoperto che i truffatori utilizzavano un negozio d’abbigliamento come “sportello bancomat”: dopo aver derubato, infatti, utilizzavano il Pos del punto vendita operando il maggior numero di prelievi possibile – il cosiddetto metodo “a cascata” – e sottraendo, ogni volta, somme comprese tra i 400 e i 2000 euro a carta.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.