ALLARME TERRORISMO SU UN TRENO OLANDESE, EVACUATO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:09

Dopo l’attentato dello scorso 21 agosto, torna la paura su un treno ad alta velocità che collega Amsterdam-Parigi. Nelle prime ore della mattinata infatti è scattato un nuovo allarme. Un uomo è salito a bordo del treno – dopo essere sfuggito a due agenti – e si è chiuso nella toilette del convoglio. Immediatamente è scattato l’allarme e la stazione di Rotterdam è stata parzialmente evacuata, mentre tutti i passeggeri sono stati fatti scendere e allontanati dal convoglio.

Dopo momenti di paura, l’uomo è stato arrestato e, secondo quanto riferito dai media locali non era armato. Un testimone ha raccontato che il sospetto era salito a bordo pochi secondi prima che si chiudessero le porte del convoglio.

L’evacuazione della stazione e l’arresto dell’uomo sono stati coordinati dalle teste di cuoio olandesi. Le prime foto postate dai media olandesi su Twitter mostrano un giovane con i capelli scuri, in pantaloni e giacca nera. Al momento dell’arresto l’uomo non ha opposto resistenza e, come riferito da un portavoce della polizia ad un giornalista, potrebbe essere “qualcuno senza biglietto o un soggetto in stato confusionale”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.