ALLARME BOMBA A BRUXELLES, EVACUATO IL PALAZZO DEL GOVERNO FEDERALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44

Paura a Bruxelles, dove nella mattinata di oggi il palazzo del governo federale è stato evacuato in seguito ad un allarme bomba. Nell’edificio si trovavano poche persone che sono state fatto uscire dalle forze dell’ordine. La notizia è stata diffusa dall’emittente belga Rtbf e da alcuni quotidiani online. La conferma è arrivata dalla polizia che dopo aver proceduto all’evacuazione del personale di servizio e delle persone presenti all’interno, ha avviato le indagini e ha comunicato che, dopo la perquisizione che verrà eseguita dagli artificieri, il palazzo verrà riaperto. L’allarme arriva in un giorno in cui Bruxelles è già blindata per il Consiglio europeo sui migranti che si terrà oggi alle 18.00.

Un altro allarme bomba aveva spaventato Bruxelles lo scorso luglio. Le forze dell’ordine avevano infatti ricevuto la segnalazione della presenza di un possibile ordigno alla stazione della metro Louis, che si trova nel presso nei pressi del quartiere delle istituzioni europee. La stazione era stata evacuata e chiusa in seguito al ritrovamento di un pacco sospetto. Fortunatamente l’allerta, anche in quel caso, era rientrata dopo che le forze dell’ordine avevano verificato che si era trattato di un falso allarme.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.