Covid-19, martedì nero per la Svezia: oltre 100 morti in 24 ore

Quasi 600 decessi dall'inizio dell'emergenza e 7.693 contagiati. Ora il governo cambia strategia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:42

La Svezia – che conta 10,3 milioni di abitanti – registra 7.693 casi positivi al covid-19 e 591 decessi, ma arriva oggi il bilancio più triste: 114 morti per coronavirus nelle ultime 24 ore. Il dato più preoccupante per il Paese dall’inizio dell’emergenza ad oggi, lì dove il mostro invisibile ha ormai ha già fatto 591 vittime.

Misure restrittive anche in Svezia

Le autorità motivano le ultime notizie con ritardi nella raccolta dei dati. L’epidemiologo Anders Tegnell, tra gli esperti dell’Agenzia di Sanità pubblica svedese, ha spiegato che il Paese registra in media 40 morti al giorno. Stando ai dati riportati dal giornale Aftonbladet, sono 487 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Svezia, per un totale di 7.693 contagi in un Paese con 10 milioni di abitanti in cui restano aperti scuole, bar e ristoranti. Tra le zone più colpite, due circoscrizioni di Stoccolma, Rinkeby-Kista e Spanga-Tensta. Finora la Svezia ha mantenuto una strategia del “tutto aperto”, ma a fronte di un aumento dei contagi e soprattutto dei morti, potrebbe presto allinearsi agli altri Paesi imponendo blocchi.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.