Coronavirus, boom di contagi. Trump usa la mascherina per la prima volta in pubblico

Nuovo record giornaliero di contagi negli Usa il Paese più colpito al mondo dal coronavirus: ieri i nuovi casi sono stati 66.528, mai così tanti in 24 ore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:50

Nuovo record di contagi di coronavirus nel mondo. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati dell’Oms, i nuovi casi di Covid registrati sono stati 219.983 per un totale complessivo di 12.322.395 di pazienti. Venerdì era andata peggio. I casi registrati il 10 luglio infatti erano 229.186 con un incremento di 23.219 casi rispetto al giorno precedente. Sempre venerdì nel mondo sono morte 5.568 persone per coronavirus. I decessi totali sono 556.335 dall’inizio della pandemia.

Record di contagi in Usa

Nuovo record giornaliero di contagi negli Stati Uniti, il Paese più colpito al mondo dal coronavirus: ieri i nuovi casi sono stati 66.528, mai così tanti in 24 ore, secondo un conteggio della Johns Hopkins University. Il totale dei casi dall’inizio della pandemia sale quindi a 3.242.073. Il bilancio dei decessi è aumentato di 760 unità, portando il totale a 134.729 morti.

Mascherina

Il presidente Usa Donald Trump ha usato per la prima volta in pubblico una mascherina contro il coronavirus. Lo ha fatto ieri, 11 luglio, mentre visitava l’ospedale militare Walter Reed a Bethesda, Maryland, a pochi chilometri dalla Casa Bianca. Le immagini sono state trasmesse dalla tv Usa. “Non sono mai stato contro le mascherine, credo che bisogna valutare tempo e luogo”, ha spiegato Trump. “Penso che sia una grande cosa usare la mascherina quando si è in un ospedale, quando si parla con un sacco di soldati e di persone che in alcuni casi sono appena usciti dalla sala operatoria”, aveva aggiunto.

Florida

E’ la Florida lo Stato che maggiormente preoccupa in Usa per il fortissimo aumento di casi e decessi. Ieri lo Stato ha segnalato 9.960 nuovi casi di coronavirus e 421 persone ricoverate. Le prime infezioni erano state registrate lo scorso primo marzo. In meno di 4 mesi e mezzo, lo Stato all’estremo Sud Est del Paese ha riportato 254.511 casi confermati e 4.301 decessi; 95 solo nella giornata di ieri. Per evitare il peggio, molte città e contee hanno ripristinato le restrizioni che erano state revocate a maggio, quando i casi sembravano diminuire.

Riapre Disney World

Nonostante gli oltre 10mila contagi rintracciati in un giorno, il governato dal repubblicano Ron De Santis punta alla riapertura di Disney World a Orlando. Si tratta del più grande complesso di parchi a tema del mondo e quello di gran lunga di maggior successo sia per numero di visitatori che per incassi, con oltre 58 milioni di visitatori annui. Nel parco – assicurano – saranno da rispettare le precauzioni legate alla diffusione del virus. Accessi solo su prenotazioni, misurazione della temperatura, utilizzo di mascherine e niente parate per evitare gli assembramenti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.