Coronavirus: al via l’sms solidale della Croce Rossa

Come aiutare la Croce Rossa nel fronteggiare l'emergenza Covid-19

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:19

La Croce Rossa Italiana ha avviato la raccolta fondi a sostegno delle sue attività messe in campo su tutto il territorio nazionale nel contrasto e contenimento del Covid-19. Per contribuire si può chiamare il numero Tim 45505, si tratta di un sms solidale nato in collaborazione con l’Agenzia ANSA, in particolare per potenziare tutti i servizi verso le persone più vulnerabili che soffrono maggiormente gli effetti dell’emergenza.

Quanto si può donare

L’sms solidale ha il valore di 2 euro o di 5 e 10 euro se si chiama da telefono fisso. La Croce Rossa Italiana è in prima linea dall’inizio della pandemia Covid-19 in modo capillare su tutto il territorio nazionale attraverso migliaia di volontari e operatori che stanno lavorando senza sosta per sostenere la popolazione. La Croce rossa, come parte del Sistema di Protezione Civile, sta intervenendo con i suoi mezzi, le sue donne e i suoi uomini per garantire soccorso, supporto sanitario e logistico e sta gestendo in sicurezza i trasporti sanitari dei casi potenzialmente sospetti con mezzi ad alto bio contenimento.

I servizi della Croce Rossa

Con il numero verde ‘Cri per le persone’ 800-065510, attivo h24, sta fornendo supporto psicologico e informazioni corrette a migliaia di cittadini. Oltre agli interventi in emergenza, la Croce Rossa Italiana si sta impegnando a trasformare questo momento critico nel ‘Tempo della Gentilezza’ intensificando, su tutto il territorio nazionale, i servizi per le persone più vulnerabili e con maggior fragilità sociali e sanitarie, tra i quali la spesa a domicilio, il trasporto sociale, la consegna dei farmaci e dei beni di prima necessità.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.