Colombia, assalto a Bogotà. Video shock: polizia uccide un uomo in diretta

Il filmato mostra due poliziotti di Bogotà, entrambi con l'elmetto, che sbattono a terra un avvocato di 46 anni, Javier Ordoñez

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:04

Violente rivolte sono scoppiate ieri sera a Bogotà e in altre parti della Colombia dopo che un uomo è morto per aver ricevuto ripetute scosse elettriche somministrate da agenti di polizia che lo hanno immobilizzato a terra.

La scena dell’arresto, diffusa sui social e in cui l’uomo a terra e dei testimoni implorano la polizia di smettere di dare le scariche, ha scioccato il Paese. Le proteste, riprese da molti video in rete, sono scoppiate violente.

Bogotà

Il filmato di quasi due minuti mostra due motociclisti della polizia colombiana, entrambi con l’elmetto, che sbattono a terra un avvocato di 46 anni, Javier Ordoñez, e poi gli danno ripetutamente lunghe scosse con le loro pistole elettriche a impulsi.

Il video è diventato virale questo mercoledì. Le proteste sono iniziate in questo settore nel pomeriggio e sono andate fuori controllo in tutta la città durante la notte, scrive un giornale locale. I manifestanti hanno appiccato il fuoco a diversi secchioni dell’immondizia a Bogotá e ci sono rivolte e sassaiole contro la polizia in atto.

Finora, le dichiarazioni dell’ufficio del sindaco sono state un invito alla calma e al rifiuto di violenze e atti vandalici in città.

Qui il video. Attenzione, immagini forti!

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.