Rischio obesità per chi usa troppo lo smartphone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Il cellulare fa ingrassare. E' questo, in parole povere, il sunto di una ricerca fatta da studenti universitari condotto da Mirary Mantilla-Morrón, della Health Sciences Faculty presso la Simón Bolívar University di Barranquilla, in Colombia. Lo studio è stato presentato alla conferenza dell'American College of Cardiology.

Lo studio

Lo studio ha coinvolto 1060 studenti di 19-20 anni, il cui utilizzo del telefonino è stato monitorato. È emerso che usarlo per 5 o più ore al dì si associa a un rischio di obesità del 43% maggiore, a probabilità doppia di consumare bibite, mangiare cibo da fast food, snack dolci. Il suo impiego eccessivo è risultato associato anche ad altri comportamenti che a loro volta possono compromettere la salute dell'individuo, come ad esempio mangiare male e fare poca attività fisica. “L'uso prolungato del telefonino – conclude Mirary Mantilla-Morrón – facilità la sedentarietà e riduce l'attività fisica, condizioni associate ad aumentato rischio di morte prematura, diabete, malattie cardiovascolari, tumori, problemi osteoarticolari”. Meglio una passeggiata all'aria aperta. L'obesità è un problema globale di dimensioni molto vaste. Infatti, nonostante milioni di persone nel mondo soffrano la fame, la maggioranza della popolazione mondiale (circa 2 miliardi di individui) risulta essere sovrappeso o obesa. Lo rivela un'indagine globale pubblicata su The New England Journal of Medicine, fatta da Christopher Murray, Direttore del Institute for Health Metrics and Evaluation (Ihme) presso la University of Washington.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.