Afghanistan: terroristi assaltano l’università di Kabul, diversi feriti

Un gruppo di uomini armati ha assaltato l'università di Kabul poco prima dell'inaugurazione di una fiera del libro iraniano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04
Studenti in fuga dall'università di Kabul

Un gruppo di uomini armati ha assaltato l’università di Kabul poco prima dell’inaugurazione di una fiera del libro iraniano, sparando colpi e costringendo gli studenti alla fuga. Lo hanno reso noto alcuni funzionari e testimoni sul posto, riportati da Agi. Al momento, secondo Masooma Jafari, vice portavoce del ministero della Salute, sono quattro le persone ferite, trasportate in ospedale.

Emergency Afghanistan ha twittato di aver ricevuto uno degli studenti feriti nella propria struttura per “vittime di guerra” a Kabul.

Isis

I talebani hanno subito affermato di non essere coinvolti nell’attentato, di chiara matrice terroristica. L’ipotesi più accreditata è che l’attacco sia stato effettuato da miliziani del sedicente Stato islamico. Negli ultimi anni, infatti, numerosi centri educativi sono stati attaccati da gruppi estremisti legati all’Isis.

Nemici dell’istruzione

“I nemici dell’Afghanistan, i nemici dell’istruzione sono entrati nell’Università di Kabul”, ha detto ai giornalisti Tariq Arian, portavoce del ministero dell’Interno. “Le forze di sicurezza sono nell’area e cercano di controllare la situazione. Stanno avanzando con cautela per evitare di colpire agli studenti”, ha spiegato.

Hamid Obaidi, portavoce del ministero dell’Istruzione superiore, ha detto che sono stati uditi degli spari quando si prevedeva l’arrivo di funzionari governativi per l’apertura della fiera.

“Stavamo studiando nelle nostre classi quando improvvisamente abbiamo sentito una raffica di spari all’interno dell’universita’”, ha raccontato un testimone, lo studente Fraidoon Ahmadi, 23 anni. “Alcuni colleghi sono fuggiti, c’é il caos e gli studenti sono terrorizzati”, ha aggiunto.

I (troppi) precedenti

Kabul è una città martoriata dal terrorismo e dall’estremismo islamico. La scorsa settimana almeno 24 persone, per lo più studenti, sono state uccise in un attacco suicida contro un centro educativo nel distretto occidentale della capitale afghana. L’attacco è stato poi rivendicato dall’Isis, ancora forte nella zona.

E’ ancora vivo il ricordo dell’ultimo grande attentato dell’Isis quando, nel 2018, un kamikaze uccise decine di persone, molte delle quali adolescenti, davanti all’università cittadina. Nel 2016, morirono altre sedici persone in un assalto suicida all’Università americana dell’Afghanistan.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.