MARTEDÌ 23 GIUGNO 2015, 13:30, IN TERRIS

TAYLOR SWIFT CONTRO IL COLOSSO DI CUPERTINO: APPLE MUSIC PAGHERA' I MESI DI PROVA

Dopo la protesta sui social network, la giovane cantautrice statunitense canta vittoria: costi coperti nel periodo di prova del nuovo servizio musicale che partirà il 30 giugno

AUTORE OSPITE
TAYLOR SWIFT CONTRO IL COLOSSO DI CUPERTINO: APPLE MUSIC PAGHERA' I MESI DI PROVA
TAYLOR SWIFT CONTRO IL COLOSSO DI CUPERTINO: APPLE MUSIC PAGHERA' I MESI DI PROVA
E’ una vittoria importante quella che Taylor Swift è riuscita a “strappare” alla Apple. Dopo meno di 24 ore dalla lettera aperta pubblicata dalla pop star su Tumblr, il colosso informatico di Steve Jobs annuncia un’inversione di rotta: artisti, autori e produttori musicali saranno paganti anche nei tre mesi di prova gratuita offerta ai clienti di Apple Music.

Nella sua arringa su Twitter e Tumblr, la cantante aveva detto: “E’ scioccante, deludente e lontana da un'azienda storicamente progressista e generosa. Noi non chiediamo iPhone gratis. Per favore non chiedeteci di offrirvi la nostra musica senza essere ricompensati'' afferma Swift nella lettera aperta dal titolo 'To Apple, Love Taylor'.

''Rispetto la società e le sue menti geniali – ha proseguito nel post - Sappiamo il successo astronomico di Apple e sappiamo che questa incredibile azienda ha i soldi per pagare artisti, autori e produttori per i tre mesi di prova. E’ un periodo lungo, e non è giusto chiedere a nessuno di lavorare per niente''.

La risposta è stata immediata: ''Quando ho letto la nota di Taylor ho realizzato che avremmo dovuto cambiare'' afferma Eddie Cue, vice presidente di Apple per il software internet e i servizi. Cue ammette di aver parlato con Tyalor Swift telefonicamente, facendole sapere che la sua preoccupazione è stata ascoltata. Apple Music sarà lanciato il 30 giugno, entrando in concorrenza con Spotify e Pandora.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini
Il sistema Kepler 90 e il nostro a confronto:
KEPLER

Scoperto il gemello del Sistema Solare

Formato da otto pianeti, dista 2.545 anni luce
Polizia
OSTIA

Arrestati ex dirigente del Municipio e due imprenditori

Accusati di corruzione, abuso d’ufficio, falsità ideologica e millantato credito
MEDICI E VETERINARI

Nuovo sciopero a febbraio

Fermi i giorni 8 e 9. Sindacati: "La sanità pubblica è in emergenza"
Il premier Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Dublino e relocation scogli in discussione Ue"

Lo ha detto il premier italiano dal summit europeo di Bruxelles
L'esito del voto sul Biotestamento (Lapresse)

Congiura contro la vita

Il cupo sodalizio tra Pd e Movimento 5 stelle sul fine vita ha determinato al Senato della Repubblica...
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Nessun favoritismo, non mi dimetto"

Il sottosegretario ospite a 'Otto e mezzo'. Scontro con Travaglio: "Fossi stata uomo non mi avrebbe tratta...