GIOVEDÌ 21 MAGGIO 2015, 004:00, IN TERRIS

PODCAST E SOCIAL MEDIA, PANDORA E DEEZER LANCIANO LA SFIDA A SPOTIFY

Le due piattaforme stanno ampliando la loro offerta al pubblico. A giorni l'approdo di Apple nel mondo dello streaming

REDAZIONE
PODCAST E SOCIAL MEDIA, PANDORA E DEEZER LANCIANO LA SFIDA A SPOTIFY
PODCAST E SOCIAL MEDIA, PANDORA E DEEZER LANCIANO LA SFIDA A SPOTIFY
E' rivoluzione nelle piattaforme che trasmettono musica in streaming. Pandora e Deezer lanciano l'assalto a Spotify che, nel frattempo, amplia la sua offerta al pubblico trasformandosi anche in un network di notizie. Pandora ha acquisito la compagnia Next Big Sound, specializzata nel monitoraggio online e sui social network della popolarità delle canzoni. Anche se è disponibile solo in Usa, Australia e Nuova Zelanda, Pandora ha 80 milioni di utenti attivi (contro i 60 milioni di Spotify) e con quest'acquisizione punta a fornire alla sua piattaforma ulteriore valore aggiunto per l'industria musicale.

Intanto, MixRadio - il servizio passato prima da Nokia a Microsoft e poi comprato l'anno scorso dalla giapponese Line - debutta con un'applicazione per la piattaforma iOS di Apple e Android di Google. Finora il servizio era disponibile solo sugli smartphone Lumia di Microsoft (ex Nokia, appunto).

Deezer, altro importante soggetto del settore, ha aggiunto al suo catalogo di brani musicali da ascoltare in streaming anche una programmazione di oltre 20mila podcast e trasmissioni radio. Per ora la novità è riservata agli utenti di Francia, Regno Unito e Svezia, ma "nel corso dell'anno" sara' estesa ad altri mercati. La nuova funzione è stata realizzata integrando la piattaforma Stitcher, app specializzata in radio e podcast acquisita da Deezer lo scorso ottobre. A testimonianza di un settore in pieno fermento, nei giorni scorsi Rdio ha annunciato novita': un abbonamento low cost (per ora non in Italia) che con meno di 4 dollari, contro i 10 dollari almeno del costo delle altre soluzioni a pagamento, permette agli utenti di scaricare 25 brani al giorno e ascoltarli anche offline.

Tutte mosse che arrivano a pochi giorni dall'atteso ingresso di Apple nel mercato della musica in streaming. Per ora ci sono solo indiscrezioni: l'annuncio sarebbe in programma alla conferenza per gli sviluppatori l'8 giugno. Le ultime voci riguardano l'integrazione di Apple Music con una piattaforma "social" dedicata agli artisti.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il premier Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Dublino e relocation scogli in discussione Ue"

Lo ha detto il premier italiano dal summit europeo di Bruxelles
L'esito del voto sul Biotestamento (Lapresse)

Congiura contro la vita

Il cupo sodalizio tra Pd e Movimento 5 stelle sul fine vita ha determinato al Senato della Repubblica...
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Nessun favoritismo, non mi dimetto"

Il sottosegretario ospite a 'Otto e mezzo'. Scontro con Travaglio: "Fossi stata uomo non mi avrebbe tratta...
Andrea La Rosa
ANDREA LA ROSA

Ex calciatore ucciso: fermati madre e figlio

Il corpo era nel bagagliaio dell’auto guidata da Antonietta Biancaniello
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Ambulanza (repertorio)
FRANCIA

Treno travolge uno scuolabus: almeno 4 morti

Tragico incidente a Millas, vicino al confine con la Spagna. Due bambini tra le vittime
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"