MARTEDÌ 06 AGOSTO 2019, 16:30, IN TERRIS

L'ANNIVERSARIO

Modugno, l'artista che in musica raccontò la vita

Venticinque anni fa la scomparsa di uno dei più grandi cantautori italiani

DAMIANO MATTANA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Domenico Modugno
Domenico Modugno
S

e si pensa per un momento ai due passaggi chiave della canzone cardine della carriera di Domenico Modugno forse la risposta al perché di un successo così incredibile si potrebbe intuire attraverso una lettura estremamente semplice: volare è il sogno dell'uomo, la parola atavica che rende un gesto concreto il senso stesso della libertà; il blu dipinto di blu è quello che accomuna ognuno di noi, perché ovunque si possa andare su questa terra, sarebbe possibile vederlo, più o meno allo stesso modo. Un concetto estremamente semplice, come la canzone che proiettò il cantautore pugliese nell'olimpo dei grandissimi, probabilmente mettendo per la prima volta sotto la luce della ribalta, quella vera, il genio di chi riusciva a raccontare la vita con nient'altro che una chitarra e un'impressionante carica di energia.


La canzone

Estro e talento, attaccamento alla propria terra e al proprio dialetto (anche se non solo il suo) ma anche la capacità di cogliere le sfumature di un'Italia che andava dal dopoguerra alla modernità: un concentrato di vita che si aprì, come le sue braccia, sul palco del Salone delle feste del Casinò di Sanremo nel 1958, quando assieme a Johnny Dorelli portò agli italiani la canzone che aveva concepito con l'amico Franco Migliacci. Come sia nata non è tuttora chiaro, viste le versioni a tratti discordanti che i due artisti hanno fornito: fatto sta che Nel blu dipinto di blu volò letteralmente al di fuori dei confini nazionali, per andare a prendersi l'immortalità oltre l'Oceano. E a Modugno, che Sanremo lo avrebbe vinto altre tre volte, venne riconosciuto definitivamente il rango di simbolo della musica leggera italiana, lui che aveva già regalato capolavori come Vecchio frac: un meraviglioso connubio di poesia e musica, di una carica emotiva così intensa da far bastare una semplice percussione sulle corde della chitarra per ricreare l'atmosfera notturna di una città che assisteva, in un progressivo e sempre più angosciato silenzio, alla tragedia di un suicidio. Era il 1954, Modugno viveva a Roma e cantava in dialetto: Vecchio frac no, scelse di cantarla in italiano. Forse per la vicenda che trattava o forse perché frutto di una riflessione che si trasformava, quasi senza accorgersene, in canzone.

A venticinque anni dalla sua scomparsa Modugno continua a parlare attraverso le sue canzoni. Sì, scontato, ma mai vero come nel suo caso. Perché nelle sue canzoni c'è davvero tutto dell'animo umano, dalla malinconia per una terra abbandonata alla vitalità dell'uomo che cerca la sua strada attraverso la sua vocazione artistica, per finire all'amore, quello più romantico ma anche quello vero.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Juventus-Roma 3-1. L'urlo di gioia di Bentancur, il migliore in campo - Foto © Juventus
COPPA ITALIA

Juve travolgente, Roma affondata: 3-1 e semifinale

I giallorossi durano mezz'ora, poi cadono sotto i colpi di Ronaldo, Bentancur e Bonucci. Inutile il bolide di Under
CINQUE STELLE

M5S, Di Maio non è più il capo politico. Ipotesi Crimi

Il ministro lascia la guida del MoVimento, ma non esclude una sua ricandidatura.
Alluvione in Brasile
MALTEMPO

Le piogge devastano il Sud del Brasile

A un anno dalla tragedia causata dal crollo della diga nella miniera di "Corrego de Feião"
VOLO

Adr, 50 milioni di viaggiatori

Aeroporti di Roma chiude il 2019 con un record di passeggeri transitati dagli aeroporti di Fiumicino e Ciampino
PROCESSO

Quattro anni a Misseri per essersi autoaccusato del delitto di Avetrana

Condannato per depistaggio anche Ivano Russo. Le responsabilità per l'omicidio di Sarah Scazzi sono ricadute sulla...
Vini Doc
LOMBARDIA

Falso vino Doc nell’Oltrepo’ Pavese, cinque arresti

Spacciati per Doc e Igt vini di qualità inferiore addizionati con anidride carbonica
L'autoproclamato presidente del Venezuela, Juan Guaidò
VENEZUELA

L'intelligence irrompe negli uffici di Guaidò

I deputati di opposizione hanno denunciato il rapimento di un parlamentare
UDIENZA GENERALE

Papa: "Trafficanti criminali sfruttano i migranti"

Appello del Pontefice ad "accogliere cristiani di un’altra tradizione" perchè...
L'intervento dei Vigili del Fuoco
LUCCA

Incendio in casa, morta una 14enne

Gravemente ustionato il padre; la madre si schianta in auto per cercare di salvarla
VECCHIO CONTINENTE

Congressi d'Europa: da vertici a riti

A Interris.it l'analisi di Leonardo Panetta, per anni corrispondente Mediaset a Bruxelles
ALLERTA SANITARIA

Riunioni d'emergenza a Edcd e Oms per il virus cinese

"Può mutare e propagarsi", dichiara Pechino. Primo caso negli Usa. L'Italia sconsiglia i viaggi nello Wuhan
Un soldato israeliano
CONFLITTO ISRAELE - PALESTINA

Gaza: uccisi 3 palestinesi entrati in Israele

Avevano oltrepassato la recinzione nella zona sud della Striscia
Luigi Di Maio
POLITICA

Di Maio verso le dimissioni?

Il ministro degli esteri starebbe pensando di lasciare la guida del Movimento 5 Stelle
Lo Sceicco del Qatar Tamim bin Hamad Al-Thani
QATAR

La nuova legge sull'editoria limita la libertà di espressione

La denuncia di Lynn Maalouf, direttrice delle ricerche sul Medio Oriente di Amnesty international