MARTEDÌ 01 SETTEMBRE 2015, 005:00, IN TERRIS

LIGABUE FESTEGGIA 25 ANNI DI CARRIERA AL CAMPOVOLO

Il 19 settembre torna il Liga a Reggio Emilia con un mega-concerto per il suo anniversario

DANIELE VICE
LIGABUE FESTEGGIA 25 ANNI DI CARRIERA AL CAMPOVOLO
LIGABUE FESTEGGIA 25 ANNI DI CARRIERA AL CAMPOVOLO
Oltre 140 mila i biglietti già venduti per il concerto di Ligabue a Reggio Emilia. Si prospetta una produzione colossale per il terzo appuntamento al Campovolo questo 19 settembre che ha raccolto nelle precedenti edizione fino a 180.000 spettatori. Un Ligabue più maturo che celebra diversi anniversari in questa data, dai 25 anni dal suo primo disco, i 20 anni da Buon Compleanno Elvis – il suo album più venduto – ai 10 anni passati dal primo concerto nell’aereoporto di Reggio Emilia.

“Quella del campovolo – commenta Ligabue –  è un'occasione per condividere il palco con tutti quelli che hanno suonato con me e al tempo stesso è un evento eccezionale, per le coincidenze degli anniversari e perché farò una cosa che non ho mai fatto prima, suonare integralmente due album fra i più importanti della mia carriera” Una vera e propria festa secondo il Liga che chiude il lungo periodo di 25 anni e segna la ripartenza che, citando l'artista: “offrirà nuove sorprese”.

Una lunga carriera quella del cantautore emiliano, che sicuramente ha lasciato il segno: “è evidente che io sia cambiato, che abbia conquistato almeno una fetta di maturità. Io che sono uno emotivo, che fa una musica che si basa sull'emotività, adesso non sono più preda dell'emozione, la vivo senza esserne soggiogato, ed è un punto d'arrivo importante. Certo ho perso l'idea che in tutto questo ci sia solo magia, ho fatto i conti con la realtà, le brutture e gli aspetti meschini di questo mestiere, ma era inevitabile che fosse così, anche se avessi fatto il ragioniere”. Dice di aver trovato un “equilibrio” in questo lavoro, disincantato da un mondo che è andato nella direzione opposta da quella che il cantante sperava e sognava. Supera quindi la “maschera” rabbiosa che lo contraddistingueva agli esordi e, con i suoi nuovi pezzi, trova il coraggio di mettersi in gioco in prima persona, come non avrebbe mai pensato di fare 25 anni fa.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
La chiesa di San Giorgio restaurata
PIANA DI NINIVE

Riconsacrata la chiesa di Tellskuf

Profanata e semidistrutta dall'Isis, è stata restaurata con i soldi raccolti da Acs
New York, il capolinea attaccato
ATTACCO A NEW YORK

Arriva la condanna del Bangladesh

Dacca: "Tolleranza zero con i terroristi". Ullah era giunto negli Usa nel 2011
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android
Piazza Fontana
STRAGE DI PIAZZA FONTANA| ANNIVERSARIO

Mattarella:
"Cercare la verità"

Il capo dello Stato ricorda le vittime dell'attentato che aprì la stagione degli "anni di Piombo"
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani