DOMENICA 19 APRILE 2015, 005:00, IN TERRIS

JAMES TAYLOR, 50 ANNI DI MUSICA NEL NUOVO TOUR ITALIANO

Il 77enne cantautore anticipa, nei 6 concerti nostrani, il prossimo album di inediti “Before this world”

MILENA CASTIGLI
JAMES TAYLOR, 50 ANNI DI MUSICA NEL NUOVO TOUR ITALIANO
JAMES TAYLOR, 50 ANNI DI MUSICA NEL NUOVO TOUR ITALIANO
Prosegue il Tour di James Taylor, il 77enne cantautore folk statunitense che produsse uno dei suoi album insieme a Paul McCartney e George Harrison dei Beatles presso la loro etichetta discografica “Apple Records”. Un artista da oltre 100 milioni di album e 5 Grammy, con 50 anni di carriera e un posto d'onore nella Rock and Roll Hall of Fame e nella Songwriter's Hall of Fame, nonché tra i pochi scelti da Barack Obama, a suonare per la cerimonia del secondo mandato presidenziale

La prima tappa del tour italiano ha visto l’artista esibirsi sabato all’Auditorium Lingotto di Torino e riproporre alcuni dei suoi classici intramontabili come “Carolina in my mind” e “You,ve got a friend”. Taylor ha schierato la classica band, composta da Michael Landau alla chitarra, Larry Goldings al pianoforte, Jimmy Johnson al basso, Andrea Zonn al violino e Steve Gadd alla batteria, con Kate Markowitz e Arnold McCuller ai cori. I prossimi appuntamenti sono: questa sera a Roma, a partire dalle 21, presso l’Auditorium Parco della musica, martedì a Firenze, mercoledì a Trieste, venerdì a Padova e, infine, sabato 25 al Teatro degli Arcimboldi di Milano.

Il motivo che ha spinto il cantautore a fissare ben 6 date in Italia è chiarito dalle sue stesse parole: “Il pubblico italiano – spiega - è il mio preferito al mondo. In questo Paese la cosa più bella sono le persone, l'energia che sento, che mi arriva da ogni incontro. Ma di questo Paese mi piace anche il modo in cui ogni città mantiene la sua personalità, in un mondo che sembra ogni giorno più omologato, credo che questa sia una peculiarità molto importante. Infatti cerco di venire in Italia ogni volta che posso”. Il tour mondiale “James Taylor and band” anticipa l’uscita del nuovo album d'inediti, “Before this world” - composto a 13 anni dalla sua ultima fatica “October Road” - che vede la partecipazione di ospiti del calibro di Sting.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
La navetta Soyuz
MISSIONE VITA

Rientrata la Soyuz con a bordo Paolo Nespoli

La navetta è atterrata nella steppa del Kazakistan dopo 139 giorni nello spazio
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
Il ministro Mohamed Taher Siala
MIGRANTI

Tripoli replica ad Amnesty: "Rapporto esagerato"

Il ministro libico degli Esteri: "L'Italia ci sta aiutando. Abusi? C'è una commissione al lavoro"
Jorge Glas
CASO ODEBRECHT

Condannato il vicepresidente dell'Ecuador

Sei anni a Jorge Glas, già sospeso dalle funzioni: avrebbe intascato 14 milioni di dollari in tangenti