DOMENICA 07 GIUGNO 2015, 005:30, IN TERRIS

FELA KUTI, LA STORIA DEL "GUERRIERO" AFROBEAT DIVENTA UN FILM

Uscirà in Italia l’11 giugno il documentario realizzato da Gibney

AUTORE OSPITE
FELA KUTI, LA STORIA DEL
FELA KUTI, LA STORIA DEL "GUERRIERO" AFROBEAT DIVENTA UN FILM
“Il potere della musica”, il docu-film realizzato dal premio oscar Alex Gibney, è una meravilgiosa produzione che narra la vera storia di un genio della musica che è stato anche difensore dei diritti umani. Fela Kuti all’apertura dei suoi concerti si presentava così: “Voglio presentarmi come africano. Voglio presentarmi come una cosa completamente nuova. Perché il 99,9 per cento delle informazioni che avete sull’Africa sono sbagliate”.

La storia inizia per caso, a Broadway. Era in scena uno spettacolo di Fela che trasmutava in musica una vicenda che si svolgeva in Nigeria. Ma chi è davvero Fela Kuti sono in pochi a saperlo. Inizia così un lungo viaggio a ritroso tra interviste, materiale video e fotografico, documenti. Si comincia con un bambino che crescendo diventa il leader del coro della scuola per arrivare poi alla consacrazione di un mito. Il suo impegno nel sociale gli costa maltrattamenti pesantissimi e percosse. Ogni volta che pubblica un disco viene arrestato. Ma lui non si arrende e dichiara: “La musica risuonerà sempre contro ogni forma di oppressione”.

Durante la sua vita Fela Kuti viene arrestato più di duecento volte, accusato di ogni crimine. Continua a vivere in Nigeria, dove morirà nel 1997 a causa dell’AIDS. Al suo funerale erano presenti un milione di persone. Nel docu-film a narrare la sua storia ci sono Fela Kuti stesso, e i suoi due figli. Proprio questi figli hanno portato avanti le note e il sound afrobeat della band fondata dal padre, gli Egypt 80. Una band storica che ha fatto il giro del mondo con quella carica dirompente e irrefrenabile. “Il potere della musica”, per la regia di Alex Gibney, è in uscita l'11 giugno 2015 distribuito da Wanted Italia, con l'alto patrocinio di Amnesty International.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Medico in corsia (repertorio)
SCIOPERO DEI MEDICI

A rischio 40 mila interventi chirurgici

Incrociano le braccia in 134 mila. Lorenzin: "Sono al loro fianco"
La bandiera del Puerto Rico
I LEADER RELIGIOSI DEL PUERTO RICO

"Stop all'aumento delle tasse o la ripresa sarà impossibile"

Cattolici ed evangelici in una lettera al Congresso Usa: "Non siamo cittadini di serie b"
Catalani al voto (repertorio)
CATALOGNA

Sondaggi incerti: sul voto peserà il dato dell'affluenza

Si recherà alle urne l'82% dei cittadini e questo potrebbe spostare gli equilibri
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno