GIOVEDÌ 09 APRILE 2015, 13:06, IN TERRIS

ECCO "GHOSTTOWN" IL NUOVO VIDEO DI MADONNA

La clip è ambientata in una città fantasma e lei è 'unica sopravvissuta alla fine del mondo

AUTORE OSPITE
ECCO
ECCO "GHOSTTOWN" IL NUOVO VIDEO DI MADONNA
Si aggira come un fantasma tra le macerie di una città, dopo essere sopravvissuta all'apocalisse. E' l'ambientazione del nuovo video di Madonna, “Ghosttown”. Si tratta del secondo singolo tratto dall'album “Rebel Heart”. Nel video Madonna interpreta una sensuale sopravvissuta alla fine del mondo che, dopo l'iniziale sgomento, scopre di non essere rimasta sola. Incontra un uomo che prima le punta contro un fucile. Il coprotagonista è l'attore Terrence Howard e con lui, dopo un sensuale tango in cui i due scopriranno la passione, Madonna darà vita a un nuovo inizio. “Siamo due anime in una città fantasma”, canta l'artista, ma la coppia non è sola: c'è anche un bambino che si avvia verso una nuova vita preso per mano dai due adulti.

Il video è diretto da Jonas Åkerlund, che già aveva curato le clip di Ray of Light, Music, American Life, Jump e Celebration. Madonna aveva intenzione di pubblicare Ghosttown sulla piattaforma Meerkat, un’applicazione che permette di diffondere contenuti in streaming direttamente da Twitter. Ma dopo due tentativi falliti ha dovuto affidarsi a canali più collaudati.

Un nuovo incidente di percorso per Rebel Heart, che è forse l'album più travagliato della cantante. L'attacco hacker che ha diffuso i contenuti del disco sul web anzitempo e il volo della popstar sul palco dei Brit Awards sono gli episodi più clamorosi che hanno segnato il lancio del nuovo album di Madonna, ma che non ne hanno pregiudicato il successo. In Italia Rebel Heart è diventato disco d'oro in una settimana, invece negli Stati Uniti l'album ha venduto circa 200 copie in meno rispetto al precedente lavoro di Madonna.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il museo Must di Vimercate
MOSTRA

"Il Segno del '900": da Cezanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana

Dal 16 dicembre 2017 all'11 marzo 2018 presso il Museo del territorio di Vimercate (MB)
Lo Sferisterio di Macerata
MACERATA OPERA FESTIVAL

Il Mof si tinge di "verde speranza"

Le opere: Flauto magico, Elisir d'Amore e Traviata degli specchi
Il luogo dell'esplosione
PRATI

Molotov contro un commissariato Ps

La bottiglia incendiaria ha colpito un vecchio furgone della polizia. Indagini in corso
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
Cristiani perseguitati
GERMANIA

Cattolici e protestanti contro i nazionalismi

Presentato a Berlino il rapporto ecumenico sulla libertà religiosa dei cristiani nel mondo