Alla scoperta del Veneto e del Friuli con la Crociera fluviale

Le houseboat sono facili da guidare, non è necessaria la patente nautica.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:59

Da non perdere una divertente vacanza sull’acqua, con la possibilità di cambiare paesaggio ogni giorno, scegliendo di fermarsi dove si vuole. Questo è quanto propone Le Boat, il leader nel noleggio di houseboat, vere e proprie case galleggianti. Facili da guidare, tanto che non è necessario avere la patente nautica. Una soluzione ideale, dunque, per trascorrere una vacanza in piena sicurezza, lontano dall’affollamento e per riscoprire il fascino del turismo sia in Veneto che in Friuli Venezia Giulia.

Gli itinerari

È possibile partire sia da Casale sul Sile, in provincia di Treviso, che da Precenicco, in provincia di Udine. Entrambi gli attracchi sono facilmente raggiungibili con l’auto. Si naviga per Venezia e la sua laguna con le oltre 120 isole, una più bella dell’altra, o per i fiumi e i canali del Friuli. Gli itinerari possono anche essere cambiati durante la navigazione in base ai propri gusti ed esigenze. Ci si può fermare dove si vuole per fare escursioni e soste gastronomiche. Qualora la scelta ricada sul fiume Brenta, è possibile ammirare le sontuose ville veneziane e le splendenti residenze di campagna. A Dolo c’è Villa Badoer, sede della Cantina Fattoretto, celebre casa vinicola dove si può visitare anche il museo dell’artigianato. A Stra, invece, da non perdere è l’imponente Villa Pisani, la “regina delle ville veneziane”, con le meravigliose stanze affrescate e il labirinto di siepi. L’itinerario può arrivare fino a Padova, dove è possibile visitare la Cappella degli Scrovegni, affrescata da Giotto, e la Basilica di San Antonio, luogo di culto universalmente noto, nonché una delle chiese più grandi del mondo.
L’itinerario in Friuli può comprendere: Lignano Sabbiadoro, con le sue ampie spiagge, Marano Lagunare, paesino di pescatori di epoca romana da dove è visitabile l’isola delle Conchiglie; e per finire Grado, antico paese di pescatori sulla riva di una grande laguna. Da qui è possibile raggiungere in bicicletta la riserva naturale Valle Cavanata, dove vivono 260 specie di uccelli diversi, tra cui molti migratori.

I costi

Le quote partono da 2159 € per 7 notti. Il prezzo varia a seconda dell’imbarcazione e dell’itinerario.

Info:https://www.leboat.it/

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.