Una valanga ha travolto 4 scialpinisti ad Acceglio: 1 morto

Per il forte vento e le nevicate di fine marzo e inizio aprile, oggi il rischio valanghe in Piemonte è marcato: grado 3 su 5

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52
Una valanga (immagine di repertorio)

Una valanga si è staccata nella tarda mattinata ad Acceglio (Cuneo) in alta Valle Maira, travolgendo un gruppo di 4 scialpinisti. La valanga si è staccata nella zona di Punta Vallonasso, a 2.885 metri di altitudine.

Valanga mortale

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con un elicottero, i volontari di Dronero (Cuneo) e l’unità cinofila di Torino per soccorrerli. Allertati anche il Soccorso alpino e speleologico piemontese e il 118.

Tre di loro sono riusciti a mettersi in salvo, usciti autonomamente o parzialmente travolti; mentre il quarto uomo è deceduto dopo essere stato soccorso. Erano stati proprio i tre scialpinisti a effettuare la chiamata di emergenza e a estrarre per primi dalla neve il loro compagno di escursione, poi deceduto.

Condizioni meteo sfavorevoli

Per il forte vento e le nevicate di fine marzo e inizio aprile, oggi il rischio valanghe in Piemonte è marcato (grado 3 sulla scala europea che arriva fino a 5) sui settori occidentali, fra i quali è compresa la Valle Maira, e settentrionali, tra moderato e debole altrove, evidenzia TgSky24.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.