Terremoto in Pakistan: scossa di magnitudo 6 ad Harnai, decine di morti

Dichiarato lo stato d'emergenza nella provincia del Belucistan: oltre a quello di Harnai, il terremoto ha scosso i distretti di Quetta, Pishin, Ziarat, Chaman e Sibi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:35
L'epicentro del sisma

Un violento terremoto scuote il Belucustan, la regione centrale del Pakistan. Una scossa di magnitudo 6 è stata registrata alle 2:31 ora locale (00:01 in Italia). Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) italiano e del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro 15 km da Harnai, capitale dell’omonimo distretto nella provincia del Belucistan.

Vittime e disastri ad Harnai

“Almeno 15 persone sono morte [cifra poi aumentata col passare delle ore, ndr] mentre più di 60 sono rimaste ferite”, ha detto Suhail Anwar Hashmi, vicecommissario del distretto di Harnai. Tra le vittime ci sono anche sei bambini, ha detto la stessa fonte, spiegando che circa 70 case con muri di fango sono crollate. Oltre a quello di Harnai, il terremoto ha scosso i distretti di Quetta, Pishin, Ziarat, Chaman e Sibi. Dichiarato lo stato d’emergenza nella provincia del Belucistan.

Sale il bilancio delle vittime

E’ salito ad almeno 20 morti e circa 300 feriti il bilancio delle vittime del terremoto del Belucistan, secondo l’Autorità provinciale per la gestione dei disastri. La zona più devastata dal sisma è quella del distretto di Harnai, dove sono morte 15 persone e più di 100 sono rimaste ferite.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.