Terremoto in Molise: scossa 3.7 a Pietracatella

Due scosse di terremoto sono state registrate questa notte nella provincia di Campobasso, in Molise. Lo rivela INGV

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:49

Trema la terra in Molise. Due scosse di terremoto sono state registrate questa notte nella provincia di Campobasso. La prima, la più forte, si è verificata alle 1:49, con epicentro a un chilometro dal comune di Pietracatella, a una profondità di 22 chilometri. La magnitudo della scossa di terremoto registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) è stata di 3.7.

La seconda scossa e la paura della gente

La seconda scossa di terremoto nel Molisano è arrivata invece alle 4.58 ed ha riguardato ancora la provincia di Campobasso. La terra è di nuovo tremate e questa volta gli strumenti dell’Ingv hanno registrato un terremoto di magnitudo 2.7 a due chilometri da Sant’Elia a Pianisi. La profondità alla quale si è verificato il sisma è stata di 25 chilometri.

La scossa maggiore – scrive FanPage – è stata avvertita in tutta la provincia di Campobasso. Molte persone si sono riversate in strada. Sono state subito allertate le squadre dei vigili del fuoco dopo numerose telefonate allarmate, per verificare eventuali danni. Al momento comunque non ne risulterebbe di gravi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.